MICHELE SCARPONI. 

SITO UFFICIALE

eventi


news

Giro d’Italia 2016 – 21° tappa

 

Vincenzo Nibali conquista l'edizione 99 della Corsa Rosa. Nella passerella finale Cuneo - Torino (163 km) vince la volata finale Nizzolo (Trek - Segafredo) ma che viene declassato per aver chiuso la strada a Modolo (Lampre - Merida), e la vittoria che viene assegnata a Arndt (Giant-Alpecin).

Sfilata per Vincenzo Nibali, che sempre accompagnato da Michele fino all'ultimo traguardo di questa edizione del Giro d'Italia, conquista la corsa rosa.

Una vittoria indiscutibile per le grandi capacità del campione siciliano, ma una vittoria arrivata anche grazie al grande lavoro svolto dall'Aquila di Filottrano, un giro straordinario... un uomo straordinario il nostro Michele... FORZA CAMPIONEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!

Giro d’Italia 2016 – 20° tappa

 

 

Dopo una tappa la fantastica tappa di Risoul, è ancora Michele uno dei protagonisti della Guillestre - Sant'Anna di Vinadio (134 km) che porta il proprio capito alla conquista della maglia rosa. Il primo a tagliare il traguardo di Sant'Anna di Vinadio è Rein Taaramae (Katusha) dopo una lunga fuga partita al km 5. In classifica generale, Vincenzo Nibali conquista la maglia rosa della 99° edizione del Giro d'Italia dopo il grande lavoro e forcing imposto da Michele che ha decimato il gruppo dei big.

 

ORDINE DI ARRIVO

Pos.

Corridore

Tempo

1

TAARAMAE

4h22’'43”

2

ATAPUMA HURTADO

+52”

3

DOMBROWSKI

+1'17”

4

NIEVE ITURALDE

+4'12”

15

SCARPONI

+8'20”

 

CLASSIFICA GENERALE

Pos.

Corridore

Tempo

1

NIBALI

82h44'31”

2

CHAVES RUBIO

+52”

3

VALVERDE BELMONTE

+1'17”

4

KRUIJSWIJK

+1'50”

16

SCARPONI

+38'09”

 

Giro d’Italia 2016 – 19° tappa

 

Super Aquila nella Pinerolo - Risoul (162 km). Michele prende parte nella fuga di giornata andando a conquistare la Cima Coppi registrando un vantaggio di oltre 5 minuti. Nonostante il largo vantaggio sul gruppo dei big e l'ottima condizione, il nostro campione decide nella discesa dal Colle dell'Agnello di attendere il proprio capitano Vincenzo Nibali per mettersi a disposizione nell'ascesa verso Risoul. Una volta ricongiunto con il proprio capitano, inizia un nuovo forcing di Michele che seleziona il gruppo dei big, fino ad 8 km dall'arrivo, quando Nibali sferra un attacco deciso che lo porta a vincere la diciannovesima tappa del Giro 2016.

Modifica nella classifica generale, la maglia rosa Kruijswijk cede la propria leadership a Esteban Chaves (Orica - GreenEdge) a causa di una caduta che l'ha visto coinvolto nella discesa della Cima Coppi. Vincenzo Nibali sale in seconda posizione a 44" dal portacolori dell'Orica GreenEdge.

 

ORDINE DI ARRIVO

Pos.

Corridore

Tempo

1

NIBALI

4h19’'54”

2

NIEVE ITURALDE

+51”

3

CHAVES RUBIO

+53”

4

ULISSI

+1'02”

19

SCARPONI

+6'21”

 

CLASSIFICA GENERALE

Pos.

Corridore

Tempo

1

CHAVES RUBIO

78h14'20”

2

NIBALI

+44”

3

KRUIJSWIJK

+1'05”

4

VALVERDE BELMONTE

+1'48”

20

SCARPONI

+37'17”

 

Giro d’Italia 2016 – 18° tappa

 

la 18° tappa Muggiò - Pinerolo (244kn) è stata una tappa da fughe e di attacchi, e vince la volata finale dei fuggitivi Matteo Trentin (Etixx - QuickStep), su Moreno Moser (Cannondale)  e Gianluca Brambilla (Etixx - QuickStep). Per gli altri uomini di classifica arrivo in gruppo. Nessun cambiamento in classifica generale.

 

ORDINE DI ARRIVO

Pos.

Corridore

Tempo

1

TRENTIN

5h25’'34”

2

MOSER

+0”

3

BRAMBILLA

+0”

4

MODOLO

+20”

39

SCARPONI

+13'41”

 

CLASSIFICA GENERALE

Pos.

Corridore

Tempo

1

KRUIJSWIJK

73h50'37”

2

CHAVES RUBIO

+3'00”

3

VALVERDE BELMONTE

+3'23”

4

NIBALI

+4'43”

21

SCARPONI

+34'45”

 

Giro d’Italia 2016 – 17° tappa

 

Nella diciassettesima tappa del Giro d'Italia, con un profilo altimetrico adatto ai velocisti, una spendida azione di Roger Kluge (IAM Cycling), permette al tedesco di tagliare per primo il traguardo, lasciando alle spalle Nizzolo (Trek - Segafredo) e Arndt (Giant - Alpecin). Arrivo in gruppo per Michele e Vincenzo Nibali.

In classifica generale non ci sono cambianti significativi, con la maglia rosa sempre sulle spalle dell'olandese Kruijswijk.

 

ORDINE DI ARRIVO

Pos.

Corridore

Tempo

1

KLUGE

4h31’'29”

2

NIZZOLO

+0”

3

ARNDT

+0”

4

MODOLO

+0”

71

SCARPONI

+0”

 

CLASSIFICA GENERALE

Pos.

Corridore

Tempo

1

KRUIJSWIJK

68h11'39”

2

CHAVES RUBIO

+3'00”

3

VALVERDE BELMONTE

+3'23”

4

NIBALI

+4'43”

21

SCARPONI

+34'28”

 

Logo Michele Scarponi